Sentiamo spesso lamentele dai nostri clienti perché le Compagnie Assicurative ritardano a pagare le fatture, con notevoli conseguenze sulla liquidità della Carrozzeria, che deve far fronte con puntualità ai propri impegni.

Eppure se la procedura viene applicata correttamente, i tempi previsti per i pagamenti sono brevi.
Quindi perché le Compagnie riescono ad approfittare di un cavillo per ritardare a pagare?

Forse c’è ancora confusione e non sempre la procedura è corretta o completa!

Per questo motivo abbiamo organizzato un corso sulla Gestione del Sinistro che si svolgerà presso la nostra sede:

Martedì 17 marzo 2020

dalle ore 9,00 alle ore 16,00

Via degli Artigiani n.28 – Peveragno

Costo per azienda € 99,00 + IVA (max 2 persone) da pagare al momento dell’iscrizione

ISCRIVITI!


Durante il corso verranno illustrati i seguenti argomenti:

  • Interpretare / compilare un modello CAI
  • Leggere e interpretare le condizioni di polizza
  • Saper istruire, con linguaggio semplice e comprensibile, gli assicurati riguardo i loro diritti e riguardo la corretta stipula di una polizza (per esempio non sotto-assicurare il mezzo, verificare i massimali, scoperti, franchigie)
  • Conoscere i diritti del danneggiato e le principali novità introdotte dalla Legge 4 agosto 2017 n.124
  • Compilare una richiesta di risarcimento danni (su bozze fornite da noi – una per ciascun tipo di garanzia)
  • Trasmettere la lettera di risarcimento tramite PEC alle Compagnie (elenco indirizzi PEC fornito da noi)
  • Conoscere i termini entro i quali la Compagnia deve risarcire (secondo il Codice delle Assicurazioni in ambito RC e secondo le modalità di pagamento indicate dal riparatore in ambito CVT)
  • Ottenere dalla Compagnia informazioni sullo stato del sinistro (elenco numeri verdi delle Compagnie fornito da noi)
  • Saper trattare con il liquidatore
  • Argomentare, con il supporto di leggi, sentenze e documenti, i diritti del danneggiato e del cessionario del credito, anche quando vengono contestati:
    • L’anti-economicità delle riparazioni
    • Il diritto alla cessione del credito
    • Il diritto di riparare dal proprio riparatore di fiducia con risarcimento integrale del danno
    • Le tariffe di mano d’opera oraria e relative al materiale di consumo applicate dal riparatore
    • Le operazioni di ripristino che il perito indica come indirette
  • Procurarsi e produrre alla Compagnia la documentazione probatoria e/o di supporto alla trattazione (per esempio leggi e sentenze, dichiarazioni di necessità da parte dei clienti di ottenere un veicolo sostitutivo – bozza fornita da noi – quotazioni ufficiali e di mercato dei veicoli, documentazione fotografica, verbali delle autorità, ecc.)

Il corso è tenuto dal p.a. Gianpaolo Margarini titolare di FACILITO s.r.l. (iscrizione al RNPA con posizione 4663), con esperienza ventennale nel settore dell’infortunistica stradale, con collaborazioni in qualità di perito assicurativo e ricostruttore cinematico con le principali Compagnie Assicurative (UNIPOLSAI, ZURICH, ALLIANZ, GENERALI ITALIA, ASSIMOCO, HELVETIA, AXA, REALE MUTUA, ITALIANA).
Attualmente patrocinatore stragiudiziale e CTU del Tribunale di Asti.

La formazione prevede presentazione di slide argomentate e complete di esempi pratici, con ampio spazio dedicato al confronto con i partecipanti al fine di chiarire i concetti espressi direttamente sulle loro esperienze.

Le iscrizioni saranno aperte fino al 6 marzo 2020, salvo esaurimento posti.
In caso di disdetta a meno di 5 giorni dall’inizio del corso la somma non potrà essere restituita.

Potrebbe interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: